Harbour Bath. Danimarca estate 2018: Il bagno si fa in città

Restare in in città e godersi l’effervescenza della movida cittadina senza rinunciare al piacere di una bella nuotata all’aria aperta? In si può, turisti e locali possono rinfrescarsi con una pausa rigenerate in pieno centro nei suggestivi Harbour Bath. Si moltiplicano infatti le strutture balneari firmate dai più prestigiosi studi di architettura e dotate di piscine, trampolini e spiagge. Recentissima quella di Aarhus, seconda città della Danimarca, design di BIG. Anche Copenhagen offre diverse opzioni di harbour bath che animano il sempre più vivace waterfront della capitale.

Ø Harbour Bath
Appena inaugurato. La piscina nel porto della seconda città della Danimarca, è dotata di ben tre vasche – una di 50 metri, una per bambini ed una piscina per le immersioni – e due saune. Completano l’esperienza campi di beach volley, bar, e caffé lungo il water front. L’Harbour bath di Aarhus, aperto fino alla fine di agosto, è la più grande struttura di questo genere con acqua salata, un luogo di tendenza e un inno al relax.

Bagno nel porto di

Il complesso di lslands Brygge è primo bagno nel porto creato a Copenhagen. E’ stato inaugurato nel 2002 ed è ancora il più frequentato della città. E’ dotato di una piscina di 75 metri, una per tuffi, ed una vasca per bambini. Il complesso di lslands Brygge si trova nel cuore di Copenhagen: edifici di straordinario design e il suggestivo ponte di Langebro ne fanno da cornice. Un vero must per chi si trova a Copenhagen nei mesi estivi, da non perdere un tuffo in questo bagno cittadino che combina al meglio un’esperienza balneare a 5 stelle con la vibrante energia della capitale.

Fisketorvet
Fisketorvet è una piscina olimpionica utilizzata anche per gli allenamenti dei nuotatori di triathlon. E’ dotato anche di una piscina separata per le immersioni e di una vasca per i bambini. Al martedì sera offre lezioni gratuite di nuoto in stile crawl aperte a tutti.

Sluseholmen
L’harbour bath di Sluseholmen uno spazio balneare raccolto. Il bagno è costituito da un’area dedicata a nuotatori, sub e bambini con quattro piscine: una per bambini, una per tutti e due piscine per le esercitazioni e le immersioni. La sua forma è ispirata a quella dei coralli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *