Da New York a Londra in 3 ore. Presto possibile grazie al nuovo jet supersonico S-512

Volare da Chicago a Londra per vedere il Big Ben, e magari tornare a a casa in tempo per cena. E’ questa la promessa che secondo le persone che lavorano per Spike Aerospace diventerà presto realtà. grazie al loro nuovo S-512 Quiet Supersonic Jet, annunciato in occasione del 70° anniversario del primo volo supersonico.

In grado di ospitare 22 passeggeri, il jet, già soprannominato ‘figlio del Concorde’, potrà percorrere sino a 6.200 miglia a velocità Mach 1.6.

Spike-Aerospace-S-512-Quiet-Supersonic-2

Il nuovo jet sarà così veloce che, secondo gli ingegneri di Spike, i passeggeri a bordo saranno in grado di arrivare da New York a Londra in 3 ore, da Londra a Mumbai in 4, e da Los Angeles a Tokyo in sole 5 ore

Anche se l’ azienda non ha reso pubblica alcuna foto del jet, attualmente ancora in forma di prototipo, si dice che al veicolo mancherà una caratteristica attualmente presente in tutti gli altri veicoli in movimento: i finestrini che, secondo l’azienda “da tempo sono causa di notevoli sfide nella progettazione e costruzione di una fusoliera per , dal momento che richiedono un ulteriore supporto strutturale, aumentano il numero di componenti e aggiungono peso all’aeromobile”.  Per fortuna, tuttavia, i passeggeri potranno ancora vedere il mondo esterno grazie a dei display incorporati nelle pareti dell’aereo.

Spike-Aerospace-S-512-Quiet-Supersonic-3

Spike spera di avere il volo S-512 pronto per l’inzio del 2021, mentre le prime consegne dei clienti dovrebbero avvenire a partire dal 2023.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *