Broadcom. Mai più curve sbagliate, con il GPS del futuro!

Vi ricordate ancora quando per spostarci, prima dell’avvento degli smartphone, era necessario affidarci alle mappe cartacee o al senso dell’orientamento? Un tempo lontano. Oggi diamo quasi per scontata la facilità con cui è possibile cercare un indirizzo su Google Maps e trovare in pochi secondo il percorso ideale per raggiungerlo dalla nostra posizione, grazie alla funzionalità GPS dei nostri smartphone. Che, stando alle ultime notizie, pare destinata a migliorare ulteriormente nei prossimi anni.

Secondo un rapporto di IEEE Spectrum, infatti, i nuovi chip BCM47755, che il produttore Broadcom ha recentemente annunciato, miglioreranno la precisione della posizione rilevata dai 5 metri attuali a soli 30 centimetri. Non si tratta dell’unico miglioramento, dal momento che saranno anche meno energivori e più affidabili nelle aree urbane, visto che non saranno ostacolati nemmeno quando circondati dalle infrastrutture di cemento.

Stando a , il BCM47755 dovrebbe essere incluso nei telefoni sul mercato l’anno prossimo. Mai più curve sbagliate per colpa del navigatore?

Via | IEEE Spectrum | Broadcom

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *